• Piccola botte per l’invecchiamento in Acacia

    Piccola botte per l’invecchiamento in Acacia

  • Il magazzino invecchiamento

    Il magazzino invecchiamento

  • Il magazzino della grappa giovane

    Il magazzino della grappa giovane

La grappa, per tradizione, è un distillato trasparente ed incolore che si può bere appena prodotto. A differenza di altri distillati infatti, la grappa appena prodotta ha già la giusta aromaticità che le deriva dal caratteristico prodotto di partenza. Non vi è quindi la necessita di darle struttura attraverso l’invecchiamento come accade nei distillati quali Whisky e Cognac che risultano dissipiti e spenti al momento dell’estrazione.
La grappa perciò viene normalmente conservata in botti di acciaio le quali mantengono quasi inalterate le sue caratteristiche iniziali.
Tuttavia, ormai da tempo, per venire incontro ai gusti dei consumatori, anche la nostra distilleria avvia all’invecchiamento una parte della propria produzione. La grappa in questo caso assume un colore paglierino dovuto allo scambio con il legno delle botti, legno che può essere di rovere, acacia o ciliegio. Determinante al fine del risultato finale è certamente la durata della stagionatura che provoca la parziale ossidazione di alcune componenti della grappa, ma ancora più importante è la caratteristiche delle botti utilizzate. Tanto più ampia è la superficie di scambio tra alcol e legno e giovane il legno stesso delle botti, tanto più viene esaltata la capacità di estrazione dei tannini da parte dell’alcol etilico.
Ecco perche nella nostra distilleria si usano botti di piccole dimensioni, massimo 3 hl, e periodicamente si provvede alla sostituzione di quelle più vecchie.