• la grappa d’artista news
  • la grappa d’artista news
  • la grappa d’artista news
  • la grappa d’artista news
  • la grappa d’artista news

Ecco le nuove Grappe D’Artista 2018 realizzate in collaborazione con il fotografo Elio Ciol.
A vent’anni dal suo avvio, il progetto Grappa D’Artista cambia pelle, assumendo una dimensione inedita: non più forma e colori creati da un artista, ma uno spazio, quanto più neutro possibile, capace di ospitare delle immagini fotografiche, loro stesse, in se e per se, vere opere d’arte.
Ad aprire questo nuovo e inedito ciclo, quello che noi riteniamo essere uno dei più grandi fotografi che il Friuli ha espresso: Elio Ciol. 
Con la sua fotocamera egli ha saputo fissare in modo indelebile il nostro ricordo su una terra che ci appartiene intimamente, con le sue geometrie, le sue sfumature e con la forza della sua capacità  evocativa. 
A queste immagini senza tempo, noi, in punta di piedi, proviamo ad aggiungere dei profumi, dei sapori essenziali che idealmente tentino di dar loro un soffio di vita.
Confidiamo che questa commistione tra quello che l’occhio vede, il naso sente e la bocca assapora, faccia elaborare una sensazione di pienezza e completezza che solo le cose autentiche possono comunicare.
Il vaso disegnato da Angelo Toppazzini, che accoglie quattro dei più celebri scatti con soggetto il  paesaggio friulano, realizzate dal maestro casarsese, è stato presentato ieri domenica 3 Dicembre nel corso di un bellissimo e affollato evento fatto di cultura, musica e tanto buon cibo tradizionale.
La Fienagione nei Magredi, Gelsi come sculture, Chiesetta votiva e Campagna a Rauscedo sono gli scatti scelti per “raccontare “ la migliore grappa di Cabernet prodotta nella zona delle Grave Friulane, eletta Grappa D’Artista 2018.